In Lituania lo stage è denominato praktika stazuotes ed ha come principale obiettivo quello di completare la formazione dei giovani attraverso la realizzazione di un’esperienza pratica in azienda, favorendo il loro inserimento nel mercato del lavoro. Come negli altri Paesi Baltici (Estonia e Lettonia) anche in Lituania il tirocinio è obbligatorio in qualità di esperienza formativa pratica in azienda nell’ambito della formazione professionale e dell’istruzione tecnica superiore. Nel primo caso dura fino ad un massimo di 15 settimane, nel secondo fra i 9 e i 12 mesi non consecutivi, distribuiti durante i 3-4 anni della durata dei diversi percorsi formativi. Inoltre le stesse università lituane (www.informagiovani-italia.com/Universita_Lituane.htm) promuovono e gestiscono tirocini in azienda per i propri studenti. Recentemente la Confindustria lituana (Lietuvos verslo darbdaviu konfederacija – www.lvdk.eu) ha lanciato un progetto in accordo con le stesse università per offrire agli studenti esperienze di praktika: per vedere l’elenco delle offerte si veda il sitowww.gerapraktika.lt. Molte università lituane hanno accordi di scambio e cooperazione con le università italiane; di conseguenza, qualora non si sia riusciti ad ottenere una borsa di mobilità per fare uno stage con uno dei programmi UE Erasmus Placement o Leonardo da Vinci (si veda più avanti), ci si può candidare per un tirocinio nell’ambito di uno dei programmi di scambio fra gli atenei lituani e quelli italiani (a titolo di esempio si veda il link www.vu.lt/en/international-cooperation/bilateral-cooperation).
Riferimenti legislativi/Regolamentazione
La legislazione lituana prevede tirocini obbligatori nella formazione professionale, nell’istruzione tecnica superiore e nella formazione universitaria che prepara l’accesso alle professioni regolamentate, in particolare quelle dell’area sanitaria. L’assicurazione contro gli infortuni e obbligatoria. Nel caso di studenti ancora inseriti in percorsi di apprendimento e opportuno che la convenzione di stage venga firmata, oltre che dal tirocinante e dall’azienda, anche dall’ente di formazione che la promuove. Negli altri casi invece il contratto può essere sottoscritto direttamente dallo stagista con l’azienda, purché vengano specificate le condizioni di lavoro, la durata, la copertura assicurativa e l’eventuale remunerazione.

Promotori
In Lituania i principali promotori di tirocini sono i centri di formazione professionale, le scuole superiori di secondo grado, le università (soprattutto le facoltà tecnico-scientifiche) o direttamente le aziende interessate. Gli stage possono essere attuati sia presso strutture pubbliche che presso aziende private.
 

Documentazione richiesta
Se la permanenza in Lituania e di durata inferiore ai tre mesi non e richiesto, per i cittadini UE/SEE, alcun permesso di soggiorno. Nel caso di tirocini più lunghi, e necessario invece registrarsi presso il Dipartimento per l’immigrazione (www.migracija.lt) e richiedere un permesso di soggiorno temporaneo (che può durare fino ad un massimo di cinque anni).

Rimborso spese e investimento personale
Di solito lo stage al di fuori dei Programmi UE non e retribuito ma, in taluni casi, l’azienda ospitante offre al tirocinante una borsa di stage, il cui importo varia a seconda del suo livello di formazione oppure un rimborso spese per il vitto, l’alloggio o i trasporti locali. In linea di massima, l’investimento personale necessario per fare uno stage in questo Paese non dovrebbe superare i 300-400 euro al mese.

COSA FARE PER TROVARE UN’AZIENDA

  • La candidatura libera
Per chi intenda candidarsi autonomamente per uno stage in Lituania e consigliabile innanzitutto consultare il sito del Servizio per l’impiego (Lietuvos Darbo Birza www.ldb.lt) che dipende dal Ministero del Lavoro ed offre, con le sue 10 sedi sparse su tutto il territorio lituano, servizi di incontro tra domanda e offerta di lavoro o stage. Tramite la sua banca dati costantemente aggiornata e un sistema informativo (System DBIR.A-I) accessibile in autogestione (SIS Self Information Service) presso gli stessi uffici del lavoro, e possibile conoscere in tempo reale le diverse opportunità offerte dalle principali aziende lituane. Tutti i servizi erogati sono gratuiti. Si visitino inoltre i seguenti siti (alcuni anche in lingua inglese) che forniscono assistenza per facilitare l’incontro tra domanda e offerta di lavoro o stage nei diversi settori economici: www.epraktika.lt (specializzato negli stage per studenti), www.cvonline.ltwww.cv.lt,www.cvmarket.ltwww.cvbankas.ltwww.darbo.ltwww.skelbimai.ltwww.skelbiu.ltwww.isidarbink.lt,,www.noriudarbo.ltwww.manager.ltwww.darbaslietuvoje.ltwww.naujasdarbas.ltwww.dirbu.lt,www.siulodarba.ltwww.minta.lt, www.preile.ltwww.novalux.ltwww.itc.ltwww.fontes.lt
Un altro utile canale informativo e rappresentato dai siti delle principali testate giornalistiche sui quali e possibile trovare quotidianamente uno spazio dedicato agli annunci di lavoro, come ad esempio inwww.alio.lt/darbas-mokslas/iesko/darbo.html. Per accedere all’elenco delle aziende italiane iscritte alla Camera di Commercio italiana in Lituania si visiti il sito www.italiainlituania.com. E infine possibile rivolgersi al centro Euroguidance lituano (www.euroguidance.lt) e al Lithuanian Youth Council (LiJOTwww.lijot.lt) per informazioni a carattere generale sulle opportunità in Lituania per i giovani UEE/SEE.
 
  • La candidatura attraverso un Progetto europeo o un’Associazione internazionale
Nel 2011, oltre 100 ragazzi italiani hanno fatto uno stage in Lituania con i Programmi europei, di cui 99 con Leonardo da Vinci e 7 con Erasmus Placement.

I SETTORI PIU DINAMICI
AGROALIMENTARE (LATTIERO-CASEARIO) – TESSILE, ABBIGLIAMENTO E CUOIO – LAVORAZIONE DEL LEGNO (MOBILIFICI) – ENERGIA ELETTRONUCLEARE – OREFICERIA E GIOIELLI (AMBRA E ARGENTO) – LOGISTICA E TRASPORTI- NUOVE TECNOLOGIE – TURISMO

Contatti:

INDIRIZZI UTILI

Camera di Commercio lituana (Vilnius Prekybos, Pramones ir Amatu Rumu)
Algirdo Str., 31 – LT-03219 Vilnius . tel. 0037052135550/fax 0037052135542
[email protected] – www.cci.lt

Camera di Commercio italiana in Lituania
A. Strazdelio g., 1 . LT-02102 Vilnius – tel. 003706842746/fax 0037052789252
[email protected]  – www.italiainlituania.com

Confindustria lituana (Lietuvos verslo darbdaviu konfederacija)

Algirdo g., 31 – LT-03219 Vilnius . tel./fax 0037052496448
Servizio per l’Impiego (Lietuvos Darbo Birza Lithuanian Labour Exchange)
Gelezinio Vilko str, 3A . LT-03131 – Vilniustel -0037052360793/fax 0037052360788/0794
ALCUNE AZIENDE ITALIANE PRESENTI SUL TERRITORIO
  • Aim Group International  – Aimbaltic (www.aimgroup.eu – organizzazione di eventi e conferenze) 
  • Mantuano G (www.gianlucamantuano.biz – produzione e commercializzazione  capi in pelle e pellicceria)
  • Otim (Organizzazioni Trasporti Internazionali Marittimi) – Otim Lithuania (www.otim.net trasporti internazionali marittimi, aerei e terrestri)
  • Interlex Servizi (www.italiainlituania.com/camera-di-commercio/soci/uab-interlex-servizi/  – servizilegali e di apertura societaria, tenuta contabilità, consulenze aziendali)
  • Waylab (www.waylab.com – marketing, ricerche di mercato, Information Technology, rappresentanza di prodotti e servizi, consulenze per l’export)
  • Spekas IR KO (www.spekas.lt  – distribuzione/vendita mobili, cucine e forniture professionali per catering made in Italy)
  • Unicredit Group – Unicredit Bank (www.unicreditbank.lt – servizi bancari e finanziari)
Technip KT. Mazeikiu Nafta (www.technipktispa.it –  engineering per impianti chimici, petrolchimici e raffinerie . produzione idrogeno e gas liquido).
 
Per un elenco più completo delle aziende italiane presenti nel Paese si visiti il link:
 
Nota:
scheda tratta da “Manuale dello Stage in Europa” a cura dell’Isfol

Siti di riferimento:
Manuale dello Stage in Europa
Scadenza: 31/12/2013
× How can I help you?