ll Programma Vacanza Lavoro permette a studenti e giovani lavoratori di lavorare temporaneamente nell´altro Paese per migliorare la padronanza della lingua straniera e per approfondire la conoscenza della culture e della società.

Per il 20120I governi di Italia e Canada si sono impegnati a consentire reciprocamente l´ingresso di 1.000 giovani l´anno per un periodo massimo di sei mesi. I partecipanti al programma potranno cercare liberamente un lavoro temporaneo per contribuire al finanziamento del proprio soggiorno e, soprattutto, per approfondire la conoscenza della lingua, della cultura e della società del Paese ospitante.

La partecipazione al programma non è rinnovabile e deve essere  richiesta nel proprio Paese di origine, prima della partenza. Per informazioni sui requisiti di partecipazione al programma e sulle modalità di presentazione della domanda i cittadini italiani possono fare riferimento a quanto pubblicato sul sito internet dell´Ambasciata canadese a Roma.

Va sottolineato che il Governo del Canada non assegna posti di lavoro ai partecipanti né l´Ambasciata fornisce assistenza nella ricerca del lavoro.  Il permesso di lavoro che viene rilasciato autorizza i giovani a cercare e trovare lavoro in Canada per un periodo massimo di sei mesi a partire dalla data del loro primo ingresso in Canada.

I partecipanti devono arrivare in Canada entro il 31 dicembre dell´anno in cui è emesso il permesso.

Chi può fare domanda?
Per poter partecipare a questo programma, i candidati devono essere cittadini italiani:

 1. residenti in Italia,

  2. di età compresa tra i 18 e i 35 anni compiuti.

Dove presentare domanda?
La Sezione Affari accademici dell´Ambasciata Canadese a Roma è il solo ufficio che tratta le domande relative al Programma Vacanza-Lavoro per i cittadini italiani.

Il numero di permessi di lavoro rilasciati per questo programma è limitato, e viene concordato annualmente dai governi e indicato sul sito dell’Ambasciata.

Al raggiungimento della quota annuale l´emissione dei permessi viene sospesa. Tutte le domande ricevute successivamente non sono trattenute per l´anno successivo.

È consigliabile presentare domanda all´inizio dell´anno solare.

Come fare domanda?
I cittadini italiani che desiderino partecipare al Programma Vacanza-Lavoro devono completare ed inviare il formulario di domanda e la dichiarazione per posta o di persona; ambedue devono essere firmati in originale; non vengono accettate domande inviate per fax o mail.

I documenti da allegare sono elencati sul sito.

Un esame medico non è normalmente richiesto, salvo per attività da svolgere nel campo medico, dell´insegnamento, dell´assistenza ai bambini o in occupazioni simili.

La documentazione incompleta non è accettata e viene rispedita al mittente per posta ordinaria.

In caso di approvazione della domanda, l´Ambasciata invia una lettera di introduzione per un permesso di lavoro che verrà successivamente rilasciato al Porto d´Ingresso all´arrivo in Canada (aeroporto o frontiera). Ai funzionari al porto d´ingresso bisogna presentare la lettera di introduzione e gli altri documenti, pena il rifiuto del permesso.

L´Ambasciata consiglia di definire il viaggio solo dopo aver ricevuto la lettera d´introduzione.

Scadenza
Non vi è una scadenza per la presentazione delle domande. Le domande si accettano man mano che arrivano, fino ad esaurimento dei permessi in palio.

Contatti:

Email: [email protected] 

Ente promotore:
Governi Italia/Canada
Scadenza: 31/12/2013

 
× How can I help you?