Ecco un’opportunità per coloro che amano la natura e la tutela delle specie protette. Lampedusa (Sicilia) è situata al centro del Mediterraneo e la sua grande attrazione è il mare pulito e gli splendidi fondali con elevata biodiversità. Inoltre si trova al centro di un’area tra le più frequentate del Mediterraneo dalla tartaruga marina Caretta caretta ed è per questo motivo che è divenuta una base fondamentale del Progetto Tartarughe del WWF Italia, che ha realizzato un Centro per la cura e lo studio delle tartarughe.

Attività
La realizzazione del Progetto è possibile solo grazie ai volontari, che dedicano circa metà della giornata ad attività a supporto del Progetto quali:
– sensibilizzazione dei pescatori e dei turisti alla salvaguardia dei nostri mari e in particolare delle tartarughe marine.
– supporto ai biologi e veterinari nel corso delle attività di ricerca e di cura all’arrivo delle tartarughe al centro, durante il periodo di convalescenza e al momento del rilascio (misurazioni, raccolta dati, visita medica, cure, marcatura, ecc)… presso il Centro Soccorso.
– contatto con i pescatori che collaborano al progetto
– manutenzione degli ambienti e delle strutture in cui le tartarughe marine trascorrono la loro convalescenza presso il Centro Soccorso Tartarughe
Marine del WWF di Lampedusa.

Organizzazione del campo 
Il Campo è autogestito e quindi i partecipanti si organizzeranno per la gestione della casa-campo (pulizie, cucina, ecc.)

Inoltre, il tempo libero potrà essere impiegato per scoprire la natura delle isole Pelagie, incluse la Riserva Naturale Orientata e l’Area Marina Protetta delle Pelagie.
 
Periodo
E’ possibile partecipare al campo di volontariato tutto l’anno.
 
Contatti:

Per maggiori informazioni contattare: [email protected]

Ente promotore:
WWF Italia
Siti di riferimento:
Sito WWF Italia 
Scadenza: 31/12/2013
× How can I help you?